Domenica 20 agosto 2017 21:17
Diario Partenopeo

Notizie ed Eventi della citta' di Napoli


Posillipo, stop a Savona: la rimonta arriva tardi




SAVONA - Inizia con una sconfitta il 2016 del Posillipo. Non riesce la grande rimonta, con i rossoverdi che si fermano ad una sola rete dal pareggio, dopo averne recuperate quattro. Finisce 11-10 per la Carisa, che resta nella scia dell'Acquachiara, vincente alla Scandone contro il Sori. Primo tempo equilibrato, con le squadre che arrivano all'intervallo sul 3-3. Nei secondi otto minuti il black out posillipino che spezza l'equilibrio in vasca. Il parziale è impetuoso per i rossoverdi: 1-6 con il risultato a metà gara sul 9-4 in favore dei padroni di casa. La partita sembra già finita alla fine del terzo tempo ma il Posillipo, nell'ultima frazione, inizia la rimonta, trascinato da Renzuto, autore di due reti. Il filotto rossoverde, però, si arresta sul più bello. L'aggancio non riesce. Il Savona trema, ma vince. Affermazione importante per la squadra di Angelini, la quarta consecutiva, che fa morale e permette ai liguri di non perdere il treno per le final six. Il Posillipo scende a meno quattro dalla Sport Management, che consolida il terzo posto con la vittoria a Firenze. Non solo. Gli uomini di Occhiello subiscono l'aggancio dalla Canottieri (pari a Siracusa) al quarto posto.. CARISA RN SAVONA-ROBERTOZENO POSILLIPO 11-10 (3-3; 6-1; 2-2; 0-4) SAVONA: Antona, Alesiani 2, Pesenti, Colombo 1, Bianco L. 1, Cesini, Mistrangelo 1, Milakovic 4, Bianco G. 1, Agostini, Piombo, Sadovyy 1, Zerilli. All. Angelini. POSILLIPO: Caruso, Cuccovillo 1, Marinic Kragic, Foglio, Klikovac, Russo, Renzuto Iodice 3, Gallo 2, Buslje 1, Saviano, Dolce 2, Saccoia 1, Negri. All. Occhiello. Arbitri: Bianchi e Ceccarelli Superiorità numeriche: Savona 5/7 + 1 R e Posillipo 6/11 + 2 R Note: Usciti per limite di falli nel terzo tempo Alesiani (S) e Piombo (S), nel quarto tempo L. Bianco (S). Espulsi nel terzo tempo per interferenza Colombo (S) e per proteste nel terzo tempo Gallo (P) e nel quarto tempo Klikovac (P). Nel terzo tempo Gallo (P) sbaglia un rigore per irregolarità. Spettatori 200 circa. Osservato un minuto di silenzio in memoria degli "Angeli di Brema". © Riproduzione riservata