Martedi 17 ottobre 2017 13:15

Patto per Napoli, lunedì 6 la firma per lo stanziamento dei 308 milioni di euro

01 marzo 2017



NAPOLI - Sarà firmata lunedì prossimo a Roma la convenzione del Patto per Napoli con cui il Cipe assegnerà i 308 milioni previsti per la città metropolitana campana nell'accordo siglato in Prefettura lo scorso 25 ottobre dall'ex presidente del Consiglio Matteo Renzi e dal sindaco Luigi De Magistris. I fondi verranno erogati seguendo lo stato di avanzamento dei progetti finanziati nell'ambito di quattro aree di intervento principali: infrastrutture, sviluppo economico, ambiente e territorio, valorizzazione culturale, rafforzamento della pubblica amministrazione.

Più della metà delle risorse, corrispondenti a circa 180 milioni di euro, saranno investite nei trasporti, con il completamento della seconda uscita della stazione metro Materdei della linea 1 nel quartiere Sanità e l'acquisto di 12 convogli destinati ad incrementare il trasporto urbano metropolitano. 42 i milioni stanziati per la tratta Capodichino-Di Vittorio della linea 1 e 23 per il completamento della linea 6 nel tratto Mergellina-Municipio. Ammontano invece a 75 milioni i finanziamenti destinati alla «riqualificazione con adeguamento antisismico e risparmio energetico delle sedi pubbliche istituzionali e delle scuole». Previsti inoltre 30 milioni per l'abbattimento delle Vele di Scampia e la riqualificazione di strade e aree verdi a Napoli Est.

 

© Riproduzione riservata