Venerdi 18 agosto 2017 22:02

Marittimi: licenze fantasma, scandalo in Campania




CASTEL VOLTURNO (CE) - Un centro di addestramento, due alberghi, materiale amministrativo, contabile e computer sono stati sequestrati ieri a Castel Volturno dai militari delle Capitanerie di Porto di Civitavecchia, Roma e Anzio, coordinati dalla Direzione marittima del Lazio. Il sequestro rientra nell'ambito dell'inchiesta della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere eseguita dalla polizia giudiziaria coordinata dal comando generale del corpo delle Capitanerie di Porto su un cosiddetto centro di addestramento, lo "Star Center Italia" di Anna Fresco, operante presso l'hotel La Perla e l'hotel Sporting a Castel Volturno, di personale marittimo del litorale domizio perquisito e posto sotto sequestro su disposizione della magistratura sammaritana. © Riproduzione riservata