Giovedi 21 settembre 2017 10:39

Nicola Cosentino lascia il carcere, concessi i domiciliari




SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE) - Concessi a Nicola Cosentino gli arresti domiciliari. A stabilirlo i giudici del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta. Dopo il "no" alla scarcerazione dello scorso aprile, i magistrati del collegio hanno motivato la concessione dei domiciliari sulla base del rigetto da parte del Tribunale del Riesame di Napoli al ricorso del pubblico ministero. La Procura, infatti, a marzo, aveva impugnato il provvedimento che applicava i domiciliari firmato dai giudici del collegio C. L'ex sottosegretario del Pdl era detenuto da oltre due anni. Dopo la casa penitenziaria di Secondigliano era stato trasferito a Terni. Adesso trascorrerà i domiciliari fuori la Campania, in una proprietà di famiglia. © Riproduzione riservata