Giovedi 21 settembre 2017 09:03

De Luca attacca la Raggi: «quella di Roma è un’amministrazione che si muove a capocchia»




NAPOLI - A Vincenzo De Luca l'amministrazione a 5 stelle della capitale non va proprio giù e se non lo dice, lo scrive. Nuovo attacco del governatore della Campania a Virginia Raggi, questa volta con un colorito post sui social: «Per dirla in termini altamente scientifici, quella di Roma è un'amministrazione che si muove a capocchia. La mattina si va lì e si fa un po' di festa. Che spettacolo». Da "bambolina imbambolata" a "maestrina", la poca stima di De Luca per il sindaco di Roma resta immutata: «Più la seguo e più mi commuovo: Virginia Raggi ha detto di no alle Olimpiadi però, allo stesso tempo, voleva i soldi delle Olimpiadi. Nessuno le ha spiegato che quei soldi  mica c'erano a prescindere. Non le hanno spiegato nemmeno che le opere delle Olimpiadi le doveva fare lei con il Comune, forse si preoccupava di se stessa quando diceva no per evitare la corruzione. Intanto la maestrina, tra un saltello e l'altro, ha fatto perdere 48 milioni di euro per l'edilizia scolastica, si è dimesso pure il ragioniere capo del Comune e l'apparato amministrativo è allo sbando». «Menomale che sono arrivati a governare Roma - concludendo il suo post con una considerazione su un eventuale governo pentastellato - almeno abbiamo un esempio e un preannuncio di quello che potrebbe essere il governo dell'Italia: provate ad immaginare l'equivalente a Palazzo Chigi, con Luigino Di Maio Presidente del Consiglio.Queste figure sono l'emblema della contraddizione e dell'ipocrisia del Movimento 5 Stelle: hanno sparato a zero contro la casta e i politici, mentre adesso vivono di politica politicante».