Giovedi 23 novembre 2017 23:09

Acqua, Gori diffidata dalla Regione a pagare 92 milioni di debiti




NAPOLI - Dopo una mozione del Movimento 5 Stelle, la Regione Campania ha provveduto a diffidare la Gori Spa, responsabile del rifornimento idrico di molti comuni della provincia di Napoli, per il pagamento di 92 milioni di debiti. Stando a quanto si apprende da Repubblica, il consigliere regionale pentastellato, Maria Muscarà, ha dichiarato di «aver chiesto all'assessore regionale all'Ambiente, Fulvio Bonavitacola della mozione che noi abbiamo depositato la scorsa estate contro il carrozzone Gori Spa. Chiedevamo di procedere immediatamente alla messa in mora della Gori, per il pagamento di 92 milioni di debiti che aveva maturato nei confronti della Regione Campania solo per il 2013 e 2014. Oggi - ha proseguito - finalmente l'assessore Bonavitacola ci ha informati che gli uffici competenti della Regione hanno provveduto a diffidare formalmente la Gori Spa ad estinguere i debiti entro 30 giorni. Se non dovesse pagare saranno attivate le necessarie procedure amministrative e giudiziarie». © Riproduzione riservata