Martedi 19 settembre 2017 19:11

Capri, no al project financing di via Krupp: boom per la petizione di Martusciello

03 maggio 2017



No alla privatizzazione di via Krupp, gioiello di Capri. La raccolta di firme sul project financing, promossa dall'Eurodeputato Fulvio Martusciello, è appena iniziata ma registra già adesioni importanti. Tra i primi firmatari della petizione indirizzata al sindaco di Capri per poter continuare a godere liberamente del panorama di via Krupp c'è anche quella del capogruppo del partito popolare nel parlamento Europeo Manfred Weber.

Hanno firmato anche Burkard Balz, capogruppo in commissione economica, Werner Lange, presidente della commissione sulla elusione fiscale e il riciclaggio, Andreas Schwabe Reul Herbert, componente della delegazione con gli Stati Uniti, e nomi italiani componenti del gruppo Lara Comi, Lorenzo Cesa, Barbara Matera, Alessandra Mussolini, Aldo Patriciello, Alberto Cirio, Stefano Maullu, Massimiliano Salini e Salvatore Pogliese.

«Una petizione - commenta Fulvio Martusciello promotore della iniziativa - che dimostra la sensibilità del parlamento europeo sia verso l'isola di Capri che su ogni ipotesi che possa privatizzare il paesaggio attraverso il pagamento di un ticket. Il panorama è libero e deve essere goduto da tutti. Il sindaco di Capri mantenga l'impegno di occuparsi della manutenzione di via Krupp e spenda bene le risorse europee».

© Riproduzione riservata