Martedi 21 novembre 2017 08:55

Ecoballe, De Luca: «Entro venerdì piano rifiuti a Bruxelles»




POMPEI - Si è in dirittura d'arrivo per la presentazione del piano per lo smaltimento delle ecoballe da parte della Regione Campania alla Corte di Giustizia dell'Unione Europea. La fine dei lavori è prevista entro venerdì, quando la neo-giunta regionale dovrà depositare sui banchi di Bruxelles l'intero programma al quale si sta lavorando da giorni. A farlo sapere è lo stesso presidente della Regione, Vincenzo De Luca, che a margine dell'incontro con i lavoratori del depuratore biologico di Foce Sarno ha detto «Stiamo ultimando il lavoro in queste ore ed entro il 7 agosto (venerdì ndr.) invieremo tutto alla Commissione Europea. Siamo stati sanzionati con una multa di 20 milioni di euro forfettaria e 120mila euro per ogni giorno di ritardo nell'applicazione delle prescrizioni delle autorità continentali» Il lavoro della giunta, insomma, è ai massimi storici proprio per evitare ulteriori sanzioni a quelle già salatissime inflitte dall'Ue e risolvere in via definitiva il problema delle ecoballe, in particolare per l'area di Taverna del Re. Solo qualche giorno fa, De Luca a seguito di un incontro con il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, faceva sapere che il Governo si sarebbe addossato l'onere di un finanziamento fra i 500 e i 700 milioni di euro per dare una mano allo sviluppo dei lavori. ©Riproduzione riservata