Sabato 18 novembre 2017 16:56

De Magistris si schiera con Tsipras «non mollare! Napoli e’ con voi!»




NAPOLI - Nel giorno del referendum in Grecia il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha deciso di mostrare, ancora una volta, tutta la sua vicinanza e sostegno alla battaglia portata avanti dal premier ellenico Tsipras: «Noi siamo con quella terra e con quel popolo ove si rinvengono le radici della civiltà e dell'umanità. Napoli e la Grecia, terre di storia e di millenaria cultura. Nel sud, nella Magna Grecia, troviamo la storia dei popoli, la nostra esistenza, la nostra ripartenza. Oligarchi, banchieri cinici, professori opulenti dell'austerità, governanti cinici e ottusi, burocrati e politici senza scrupoli, vogliono soffocare un popolo senza colpe.Vergognatevi finché siete in tempo!». De Magistris, dalla sua pagina Facebook,  ne ha per tutti senza dimenticare il premier Matteo Renzi: «Di fronte a Renzi Ponzio Pilato davanti alla tragedia greca, saranno il popolo e la Storia a sommergere la violenza istituzionale e politica del"Europa dei ricchi e dei poteri forti antidemocratici. L'Europa - continua il primo cittadino partenopeo-  così fallirà perché non costruisce la sua storia sui popoli, sui diritti, sull'umanità, sulla solidarietà, sulla fratellanza, ma fonda il suo grattacielo di cartapesta su interessi bancari, finanze, capitali, patti di stabilità, vincoli di bilanci, fiscal compact». © Riproduzione riservata