Domenica 20 agosto 2017 06:14

Regione Campania, polemiche per il segretario del Consiglio da 200 mila euro l’anno




NAPOLI - La Regione Campania cerca un segretario generale del Consiglio regionale. Una notizia di interesse relativo, se non fosse per lo stipendio: 200 mila euro l'anno. Più di Renzi e Hollande, un po' meno di Merkel e Mattarella. I sette dirigenti interni che si erano candidati sono stati bocciati dall'ufficio di presidenza. L'incarico, a questo punto, sarà affidato ad un esterno. Fioccano le polemiche, mentre i bocciati valutano la possibilità del ricorso al Tar. Gambino di Fdi parla di «procedura illegittima, inopportuna e inadeguata», ma la presidente del Consiglio D'Amelio non ci sta e dichiara che sono state seguite le indicazioni del giudice amministrativo che, lo scorso dicembre, aveva stoppato una procedura analoga. © Riproduzione riservata