Mercoledi 22 novembre 2017 00:08

Referendum costituzionale, corteo nella notte dei centri sociali: «Il No che ha vinto non è quello di Salvini, Berlusconi o di Grillo»

05 dicembre 2016



NAPOLI - Corteo nella notte davanti la Prefettura di Napoli da parte di alcuni centri sociali dopo che la vittoria del No al referendum costituzionale è stata ufficializzata.

«Il No emerso alle urne non è quello di Salvini, di Berlusconi, di Grillo o della sinistra rottamata - si legge in una nota - Non ci fingiamo analisti dell'ultima ora. Per ora proviamo a riempire le piazze per non lasciare capitalizzare un voto contro le politiche del governo ad altri governi tecnici, destre o rottami della sinistra, per dare il nostro contributo a ricostruire rapporti di forze favorevoli a costruzione di una reale alternativa e riprendere lo scontro di classe in questo paese. In questi giorni a Bagnoli, in città, nelle periferie, continueranno le battaglie ed il nostro No sociale».

Articoli correlati

Affluenza record al referendum costituzionale: ha votato quasi il 70% degli italiani
Referendum costituzionale, Renzi si dimette: «Ho perso, il mio governo finisce qui»
Referendum costituzionale, de Magistris: «Renzi stalker autoritario, sei stato respinto»
Referendum costituzionale. Borse in calo, a rimetterci sono le banche
© Riproduzione riservata