Martedi 22 agosto 2017 11:15

Renzi a Napoli, De Magistris attacca: «Faccia la bonifica a Bagnoli e non la passerella politica»




NAPOLI - «Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, faccia la bonifica a Bagnoli e non la passerella politica che fa, evidentemente, per nascondere le primarie del Pd». A dirlo è il sindaco d Napoli, Luigi De Magistris, in occasione dell'arrivo del premier in città. Una critica ancora più amara dopo aver ribadito la sua decisione a non partecipare alla cabina di regia per Bagnoli in Prefettura, in programma alle 18:00. «Non andrò mai a una cabina di regia perchè è un luogo pericoloso dal quale è bene tenersi lontani. E' un luogo dove si consuma una torbida saldatura tra presunto interesse pubblico e ben individuato interesse privato. Il presidente del Consiglio - ha aggiunto - non è un rottamatore, ma è il più forte saldatore di interessi assolutamente non trasparenti che si sia avuto negli ultimi anni». «A Napoli non ci andiamo a sedere dove accadono cose che nulla hanno a che fare con l'interesse della città», ha aggiunto il sindaco che poi ha sottolineato «Non vogliamo lo scontro con il presidente del Consiglio, ma vogliamo il rispetto della Costituzione repubblicana. Non ci faranno mai diventare complici di qualcosa di indecente che si sta vedendo a livello politico e istituzionale. Per questo ci teniamo a distanza da quel luogo pericoloso». Poi la critica di De Magistis si fa ancora più dura quando ha commento il mancato incontro con Renzi. «Trovo sorprendente che, di fronte a una richiesta di incontro che faccio da un anno e mezzo, Renzi non ritenga, non solo di non fare un incontro con il sindaco della terza città d'Italia, ma che vada a fare il forum a Il Mattino, a chiudere la cabina di regia su Bagnoli, a fare i suoi incontri politici e la sua passerella elettorale». «Renzi deve stare sereno, non metterà le mani sulla città - ha concluso sarcastico il primo cittadino di Napoli - Questa è una grande battaglia democratica e Renzi la perderà. Finché ci sarà questa gente con le mani pulite, Renzi non passerà. Lo dico in modo pacifico - ha precisato - e mi riferisco a chi vuole far passare il sindaco come un uomo che istiga la violenza». © Riproduzione riservata