Domenica 19 novembre 2017 07:49

Comunali Napoli 2016, Tartaglione su Bassolino: «Bisogna restare compatti»




NAPOLI - «Chi partecipa sa che dopo la competizione si va verso le amministrative compatti» così Assunta Tartaglione, segretaria del Pd Campania, a margine della conferenza tenutasi in sala giunta convocata in occasione dell'annuncio sulle Universiadi 2019 che si terranno a Napoli. Non può tirarsi indietro Antonio Bassolino, uscito sconfitto alle primarie del Pd per le quali si è votato nella giornata di ieri. «Sono fiduciosa» dice la Tartaglione, riferendosi al ruolo che Bassolino di fatto potrebbe ricoprire quando il Pd correrà con Valeria Valente verso Palazzo San Giacomo fra qualche mese. E fa anche riferimento a «la grande affluenza e la regolarità dell'esercizio del voto, circostanza per cui dobbiamo ringraziare tanti volontari» che si configurano in ottiche più ampie certamente come dei risultati positivi. E se qualcuno le domanda di un'ipotetica alleanza col centro-destra, la Tartaglione resta sul vago, assicurando l'impegno della segreteria regionale ad una mobilitazione  «per convergenze programmatiche che vanno cercate non solo a Napoli ma in altri città dove si va al voto come Benevento, Caserta, Salerno - e conclude - Come segreteria regionale valuteremo le possibili alleanze». D'altro canto in mattinata la Tartaglione aveva già espresso i suoi auguri alla vincitrice «Congratulazioni a Valeria Valente per il risultato conseguito. È la vittoria di una donna che coniuga rinnovamento ed esperienza politica - e aggiunge - per convergenze programmatiche che vanno cercate non solo a Napoli ma in altri città dove si va al voto come Benevento, Caserta, Salerno». ©Riproduzione riservata