Mercoledi 16 agosto 2017 19:32

Giorgio Napolitano dopo l’addio al Colle torna a Napoli




NAPOLI - Giorgio Napolitano, Presidente emerito della Repubblica, ritorna a Napoli per la prima volta, da quando si è concluso il suo mandato al Quirinale, per un duplice appuntamento. Quest'oggi infatti Napolitano, insieme a Rodotà e Onado, è atteso ad un incontro che si terrà presso l’Istituto Banco di Napoli Fondazione, in via Tribunali 213, per onorare e ricostruire la storia del grande giurista, nonché docente universitario e per due legislature deputato eletto come indipendente di sinistra nelle file del Pci, Gustavo Minervini. Potrebbe essere questa l'occasione per ascoltare, dalla voce dell'emerito Presidente, anche qualche commento politico sulla situazione della sua città natale che, nonostante i suoi lunghi e difficili impegni istituzionali, non ha mai smesso di seguirne con attenzione e partecipazione le vicende. Domani infatti Napolitano, bissando il suo impegno per il miglioramento delle condizioni di vita dei detenuti nelle case circondariali inaugurato con una visita al carcere di Poggioreale nel 2013, interverrà a Palazzo Salerno in occasione dell'evento «carcere dei diritti» organizzato dal garante regionale per i diritti dei detenuti,  Adriana Tocco, insieme alla Fondazione Mezzogiorno Europa. «Tutti ricordano l'impegno profuso da Giorgio Napolitano sui temi del carcere e della dignità della pena - ha dichiarato la Tocco, così come riporta anche l'edizione odierna de La Repubblica - per questo il Presidente è la persona adatta a spronare l'opinione pubblica, affinché venga mantenuta sempre alta l'attenzione su questi temi». © Riproduzione riservata