Mercoledi 23 agosto 2017 11:53

Renzi a Napoli, de Magistris: «E’ grave che non ci sia dialogo»




NAPOLI - «Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sarà il prossimo lunedì a Napoli? L'ho appreso dalla stampa». Così il sindaco partenopeo, Luigi de Magistris, ha commentato l'annunciata partecipazione del premier a una manifestazione musicale organizzata presso il teatro San Carlo. «Non abbiamo avuto né comunicazioni ufficiali sulla sua effettiva presenza, né altro - ha proseguito de Magistris, spiegando di - non avere alcuna novità circa interlocuzioni dirette con Renzi». «Vediamo se ci saranno segnali, ma non è che stiamo con le braccia verso il cielo ad aspettare che il presidente del Consiglio ci onori del suo incontro - ha aggiunto il primo cittadino napoletano - È assolutamente anomalo, inusuale e finanche grave che non ci sia interlocuzione con il sindaco della città più significativa del Mezzogiorno che a differenza della politica nazionale amministra con le mani pulite e il presidente del Consiglio non ritiene di impiegare 20 minuti per ascoltare». «Si è voluta costruire la narrazione di un sindaco isolato, ma mi pare, a questo punto, che questa narrazione sia sbagliata. Il sindaco più di chiedere pubblicamente un incontro e di essere presente a tutti i tavoli istituzionali, che può fare?». «Sarei curioso, se stessi dall'altra parte - conclude - di incontrarlo questo sindaco, anche solo per un quarto d'ora. Anche per sapere se possa avere qualcosa di importante che possa incuriosire il governo».