Domenica 19 novembre 2017 15:14

Città Metropolitana di Napoli, dura replica della Valente a de Magistris: «Cerca di nascondere i disastri della sua gestione»

09 aprile 2017



NAPOLI - A poche ore dalla pubblicazione del post indirizzato al Presidente del Consiglio Gentiloni dal sindaco Luigi De Magistris sui vincoli di bilancio che impediscono alla Città metropolitana di Napoli di spendere un avanzo di 500 milioni, arriva la replica altrettanto piccata della consigliera comunale del PD Valeria Valente.

«Per nascondere i disastri della sua gestione finanziaria, primo tra tutti, quello della mancata dismissione e cattiva gestione del patrimonio immobiliare del Comune, de Magistris intenta una guerra sul bilancio della Città Metropolitana e attacca il governo per ottenere l'ennesima deroga per il bilancio di Palazzo San Giacomo, creando la solita confusione ed i soliti conflitti istituzionali», attacca Valente, che chiede sarcasticamente al primo cittadino napoletano: «Ma non era meglio fare disobbedienza civile per evitare di assegnare le case popolari a pregiudicati calpestando i diritti di chi legittimamente aspetta una casa da anni?». La consigliera, infine, non risparmia una stoccata anche al suo partito. «Visto che governa la Città Metropolitana con de Magistris parteciperà a questa ennesima e demagogica disobbedienza civile contro il governo? È questa la collaborazione istituzionale di cui il nostro partito deve farsi carico?».

© Riproduzione riservata