Lunedi 25 settembre 2017 20:51

Cessa il divieto di introdurre rifiuti speciali in Campania, polemiche in Regione




NAPOLI - Dal prossimo 21 Agosto l'ordinanza emanata dalla giunta Caldoro con cui si è introdotto il divieto di immettere nel territorio campano rifiuti speciali destinati allo smaltimento o al recupero cesserà di avere efficacia. La questione è stata sollevata dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che ha dichiarato: «È una scelta che bisogna approfondire, anche perchè non sappiamo dove sarebbero smistati questi rifiuti». Non la pensa allo stesso modo l'assessore regionale uscente con delega all'Ambiente, Giovanni Romano, che spiega così le ragioni del mancato rinnovo del provvedimento di limitazione: «Non siamo più in emergenza, ragion per cui non c’è motivo di mantenere in piedi tale divieto che penalizza fortemente le aziende che si occupano del trattamento e dello smaltimento di questi rifiuti». All'indomani del prossimo 20 agosto sarà quindi riammessa l'introduzione di rifiuti speciali, da quelli non urbani a quelli trattati come ad esempio i rifiuti di scarto industriale e sanitario. © Riproduzione riservata