Venerdi 18 agosto 2017 12:43

D’Alema: «Consigliai a Bassolino di non candidarsi ma lui ama troppo Napoli»




NAPOLI - Massimo D'Alema prima di intervenire al convegno sul pontificato di Papa Francesco al Museo Diocesano di Napoli ha confessato di aver tentato di «distogliere Antonio Bassolino dalla tentazione di candidarsi, però l'affetto che prova per la sua città è straordinario e, da quel che so, anche abbondantemente corrisposto», si apprende dal Corriere del Mezzogiorno. A se con le primarie del Pd a Napoli si sia passati alla fase del parricidio, la seconda della rottamazione, D'Alema ha poi risposto che «prima si devono vincere, poi chissà. Vedremo cosa accadrà. Io non sono napoletano». © Riproduzione riservata