Giovedi 23 novembre 2017 02:59

Elezioni amministrative in Campania, tutti i sindaci eletti e i Comuni al ballottaggio

12 giugno 2017



L’affluenza definitiva in Campania alle elezioni comunali è stata del 68,27%, mentre la media nazionale è di circa 60%.

Ottantotto i Comuni campani chiamati a votare per il rinnovo dei consigli comunali e l'elezione diretta dei sindaci. Un appuntamento che ha riguardato 9,208 milioni di elettori, su una popolazione di 10,616 milioni.

Il primo sindaco che è stato eletto in tempi record è Michele Palummo in Pimonte. Della lista civica Pimonte Libera era l'unico candidato e una volta raggiunto il quorum, 50,2%, ha vinto automaticamente.

In Campania, invece, i verdetti dei candidati sindaci vincenti sono usciti nel corso della notte.

I sindaci eletti e i Comuni al ballottaggio in provincia di Napoli

Acerra - ha confermato Raffaele Lettieri: il sindaco uscente ha vinto con il 64,61%.

Arzano - è ballottaggio tra Gennaro De Mare, ex vicesindaco e già consigliere provinciale, candidato di Pd, Le Nuove generazioni e Moderati e l’esponente di DemA, Fiorella Esposito, sostenuta tra l'altro da Arzano in Comune, Arzano Bene Comune e Uniti con Fiorella.

Bacoli - è ballottaggio tra Josi Gerardo Della Ragione e Giovanni Picone, capo di una coalizione trasversale costituita da Pd, Campania Libera, Verdi, Democrazia civica per Bacoli-Udc, e dalle civiche Aurora Flegrea, Cittadini per Bacoli.

Barano d'Ischia - il vicesindaco uscente, Dionigi Gaudioso, a capo della civica Democrazia e Progresso, ha vinto con il 63,75% dei voti

Ischia - vede come sindaco Vincenzo Ferrandino con il 52,89%

Lettere - Nino Giordano fa il bis. Il sindaco uscente, candidato a capo della civica Insieme per Lettere, è stato riconfermato con oltre il 60% dei voti.

Melito di Napoli - è ballottaggio tra l'ex sindaco Antonio Amente e Pietro D'Angelo.

Pimonte - Michele Palummo è il primo sindaco eletto già alle 19:00. Il primo cittadino non aveva rivali ma doveva battere il quorum.

Pompei - Pietro Amitrano è il nuovo sindaco in lizza con il Partito democratico. Ha vinto con il 60,28%

Portici - Vincenzo Cuomo ritorna con il 66,00%. Il candidato Pd ritorna ad indossare la fascia tricolore dopo quasi un anno di commissariamento.

Pozzuoli - riconfermato ampiamente con il 71, 34% dei voti, Vincenzo Figliolia, eletto per la terza volta, dal 2001, sindaco del Comune flegreo.

Sant'Antimo - è ballottaggio tra Corrado Chiarello e Aurelio Russo del Pd.

Saviano - con il 68,58% ha vinto Carmine Sommese che si riconferma sindaco.

Somma Vesuviana - è ballottaggio tra Celestino Allocca e Salvatore Di Sarno. Il primo è figlio di Ferdinando Allocca, tre volte sindaco di Somma Vesuviana, il secondo è stato il vicesindaco di Allocca senior nonché reggente facente funzioni di Palazzo Torino per alcuni mesi dopo la morte del primo cittadino nel 2014 finché fu sfiduciato dalla maggioranza.

Torre Annunziata - ha vinto Vincenzo Ascione, che è il nuovo sindaco della città.

Tufino - per la terza volta Carlo Ferone è sindaco con la sua lista Progresso Civico.

Visciano - con la lista civica Movimento Popolare ha vinto Gianfranco Meo raggiungendo il 72,86% dei voti.

I Comun che vanno al ballottaggio sono chiamati alle urne domenica 25 giugno.

I sindaci eletti e i Comuni al ballottaggio in provincia di Avellino

Atripalda - Giuseppe Spagnuolo

Baiano - Enrico Montanaro

Capriglia Irpina - Nunziante Picariello

Chianche - Carlo Grillo

Flumeri - Angelo Lanza

Fontanarosa - Giuseppe Pescatore

Montemarano - Beniamino Palmieri

Pietradefusi - Giulio Belmonte

Prata di Principato Ultra - Bruno Petruzziello

Pratola Serra - Emenuele Aufiero

Santo Stefano del Sole - Francesco Urciuoli

Sirignano -  Raffaele Colucci

Solofra -  Michele Vignola

I sindaci eletti e i Comuni al ballottaggio in provincia di Caserta

Alvignano - Angelo Francesco Martucci

Bellona - Filippo Abbate

Calvi Risorta - Giovanni Rosario Lombardi

Dragoni - Silvio Lavornia

Falciano del Massico - Giovanni Erasmo Fava

Gallo Matese - Antonella Delli Carpini

Liberi -  Antonio Diana

Maddaloni - ballottaggio tra Peppe Razzano e Andrea De Filippo

Mondragone - Virgilio Pacifico

Pastorano - Vincenzo Russo

Piedimonte Matese - Luigi Di Lorenzo

Pietramelara - Pasquale Di Fruscio

Portico di Caserta - Giuseppe Oliviero

Recale -  Raffaele Porfidia

San Gregorio Matese - Giuseppe Mallardo

Vairano Patenora - Bartolomeo Cantelmo

Valle Di Maddaloni - FRancesco Buzzo

I sindaci eletti e i Comuni al ballottaggio in provincia di Salerno

Acerno - Massimiliano Cuozzo

Agropoli - Adamo Coppola

Alfano - Elena Gerardo

Bracigliano - Antonio Rescigno

Buccino - Nicola Parisi

Buonabitacolo - Gianluca Guercio

Camerota - Mario Salvatore Scarpitta

Capaccio Paestum - ballottaggio Italo Voza e Francesco Palumbo

Castel San Giorgio - Paola Lanzara

Centola - Carmelo Stanziola

Colliano - Adriano Goffredo

Giffoni Sei Casali - Francesco  Munno

Laurito - Vincenzo Speranza

Magliano Vetere - Carmine D'Alessandro

Mercato San Severino - ballottaggio tra Vincenzo Bennet e Antonio Somma

Montecorice - Pierpaolo Piccirilli

Nocera Inferiore - Manlio Torquato

Palomonte - Mariano Casciano

Petina - Domenico D'Amato

Piaggine - Guglielmo Vairo

Pisciotta - Ettore Liguori

Prignano Cilento - Giovanni Cantalupo

Roccapiemonte - Carmine Pagano

Roscigno - Pino Palmieri

Rutino - Giuseppe Rotolo

Sacco - Franco Latempa

Sant'Arsenio - Donato Pica

Santomenna - Gerardo Venutolo

Sanza - Vittorio Esposito

Sapri - Antonio Gentile

Serre - Franco Mennella

Stella Cilento - Francesco Massanova

Stio - Natalino Barbato

I sindaci eletti e i Comuni al ballottaggio in provincia di Benevento

Apollosa - Marino Corda

Arpaia - Pasquale Fucci

Campolattaro - Pasquale Narciso

Limatola - Domenico Parisi

Molinara - Giuseppe Addabbo

San Bartolomeo in Galdo - Carmine Agostinelli

Santa Croce del Sannio - Antonio Di Maria

Sassinoro - Pasqualino Cusano

 

© Riproduzione riservata