Venerdi 24 novembre 2017 02:54

Polemiche e caos nel Pd di Napoli, dopo il rinvio dell’elezione si vota regolarmente




NAPOLI - Polemiche e caos soprattutto sul numero degli iscritti al voto. Dopo giorni di accuse, in particolare da parte di uno dei tre sfidanti, Nicola Oddati (gli altri due sono Massimo Costa e Tommaso Ederoclite), nella tarda serata di ieri era arrivata la decisione: i congressi di circolo in programma oggi per l'elezione del nuovo segretario metropolitano del Pd di Napoli sono stati rinviati a domenica prossima. In mattinata, invece, il contrordine. Il responsabile organizzazione Andrea Rossi ha comunicato al Pd regionale della Campania: «I congressi per l'elezione degli organismi di circolo e per l'elezione del segretario e dell'assemblea provinciale di Napoli si svolgeranno regolarmente oggi, domenica 12 novembre».

Tuttavia nel Pd di Napoli è ancora caos tanto che Nicola Oddati, candidato alla segreteria del Pd metropolitano, ha chiesto l'intervento del segretario Matteo Renzi: «Chiedo un rinvio, voglio un congresso senza ombre. Intervenga per salvare il partito a Napoli». Annunciando l'invio di una lettera ha aggiunto: «Ho fatto scrivere al mio avvocato perché qualora non avessi risposte dei vertici nazionali, voglio che il mio nome sia dissociato da questa competizione farsa e sia cancellato dalla scheda».

© Riproduzione riservata