Giovedi 17 agosto 2017 08:05

«300 birre se mi votate», dopo il gelato di Navas arriva la proposta etilica di Orilio




NAPOLI - Ad offrire beni in cambio di voti in questa campagna elettorale Nino Navas, candidato al consiglio comunale di Caivano tra le file di Forza Italia, non sembra esser l'unico a voler offrire agli elettori coupon omaggio per un Winner Taco e seguire l'esempio di Achille Lauro che all'epoca distribuiva prima delle elezioni pacchi di pasta, zucchero e farina. Anche Imma Orilio, candidata alla Regione Campania nella lista di Forza Italia che sostiene Stefano Caldoro ha deciso di emulare sia Lauro che Navas pensando di regalare trecento birre Heineken a chi la voterà. Dunque una campagna elettorale "originale" è quella che si sta profilando dove i candidati hanno ben pensato di rompere con le tradizioni affidandosi a trovate innovative come quelle di prendere per la gola l'elettore che avrà anche da scegliere se quel giorno vorrà un gelato o una birra, possibilmente ghiacciata. © Riproduzione riservata