Mercoledi 23 agosto 2017 09:56

Primarie Napoli. Bassolino, stoccata a Renzi: «Se il pallone è bucato, la partita è truccata»




NAPOLI - «Non si scappa con il pallone. Ma attenzione a non bucarlo, altrimenti la partita è truccata». Così, Antonio Bassolino, in un post pubblicato sul suo profilo facebook, ha risposto al premier Matteo Renzi che, sabato scorso, 12 marzo 2016, parlando alla scuola di formazione politica del Pd ha detto «Chi perde resta nel partito e fa una battaglia nel partito, come ha detto bene Gianni Cuperlo. Il principio del "chi perde va via" e scappa con il pallone mette in discussione il partito». «La questione primarie a Napoli - continua il presidente del Consiglio - rappresenta una vicenda complicata per una città che ha bisogno di ripartire con quelle iniziative bloccate ormai da oltre venti anni. Ora che i ricorsi sono stati presentati è importante che dal giorno dopo l'ultimo ricorso l'obiettivo deve essere quello di lavorare tutti insieme per far ripartire, insieme a Vincenzo De Luca, la regione. Quindi - conclude - aspettiamo l'esito del ricorso di Antonio Bassolino e se sarà confermato il risultato allora sarà un confronto tutti insieme per restituire una speranza di cambiamento ad una città che sicuramente non passa il tempo a discutere delle questioni del Pd». © Riproduzione riservata