Venerdi 22 settembre 2017 19:07

Giunta regionale in Campania. De Luca punta sui tecnici, freddezza dal Pd




Non piace ai partiti della coalizione vincitrice la scelta del nuovo Governatore, Vincenzo De Luca, di nominare una Giunta di tecnici. Tra coloro che si sono mostrati particolarmente freddi rispetto alla decisione di De Luca, proprio gli esponenti del Pd napoletano. La composizione della nuova Giunta regionale della Campania sarà uno degli argomenti di cui si discuterà domani, nella segreteria regionale convocata per discutere del risultato elettorale. Dai partiti della coalizione è già venuto fuori qualche nome della società civile, ma comunque vicino al mondo della politica. I democrat partenopei aspettano, la speranza è di inserire qualche consigliere, Casillo e Marrazzo su tutti, nella nuova squadra di governo. Lo stesso Casillo si è mostrato freddo rispetto alla possibilità di diventare vicepresidente di Giunta. La vicepresidenza è un altro snodo cruciale che, al momento, non è ancora stato sciolto. La candidatura iniziale di Susy Tartaglione sembra essere definitivamente decaduta, anche per volere  della stessa segretaria regionale. In cima alla lista c'è il nome di Raimondo Pasquino, commissario straordinario del Cstp e ex rettore dell'Università di Salerno, gradito a De Mita. De Luca non si è ancora espresso ufficialmente, ma è al lavoro per costruire un'ampia convergenza sul nome anche all'interno del suo partito. © Riproduzione riservata