Venerdi 17 novembre 2017 20:04

Camorra, favori al clan: Cantone «già segnalata incompatibilità di Sarro»




NAPOLI - «Avevamo segnalato al responsabile anticorruzione dell'ente che la nomina di Carlo Sarro all'Ato era incompatibile con l'incarico di deputato: noi possiamo solo fare un'azione di stimolo e questa è una patologia della norma». Così il presidente dell'Anticorruzione, Raffaele Cantone, rimarca la necessità di ampliare su questo fronte i poteri dell'Authority. Quanto alle dimissioni di Sarro dalla commissione antimafia a seguito della richiesta di arresto alla Camera dei Deputati avanzata dai pm della Dda di Napoli per l'accusa ipotizzata di corruzione aggravata dall’avere agevolato un’organizzazione camorristica, Cantone senza mezzi termini ha dichiarato «se ne deve far carico lui: ma se un soggetto è indagato per mafia è opportuno che in questa fase non si occupi di questo». © Riproduzione riservata