Domenica 20 agosto 2017 07:55

Primarie a Napoli il 28 febbraio, manca solo il si del Pd




A meno di sorprese, il 28 febbraio si terranno le primarie del centrosinistra per scegliere il candidato sindaco di Napoli. E' quando deciso durante la riunione di ieri a cui hanno preso parte esponenti del Pd ma anche di Idv, Psi, Centro democratico, Repubblicani, Scelta civica, Ricostruzione democratica e Verdi. «Siamo soddisfatti dello scatto d'orgoglio dimostrato dalla coalizione. Adesso nessun ripensamento e - ha dichiarato il consigliere regionale di Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli - avanti tutta altrimenti perderemmo ogni credibilità e salterebbe tutto». Ora manca solo il placet dei vertici dem. Il Pd provinciale riunirà la propria direzione nel pomeriggio di domani per discutere ed approvare le decisioni emerse dalla riunione. Nel frattempo Antonio Bassolino, spettatore interessato, non lesina punzecchiature a Renzi, a cui non piace la sua candidatura. «Renzi alla Leopolda "Bagnoli è bella quasi quanto Firenze". All'uscita dal San Carlo mi è venuto naturale pensare che Firenze è bella quasi quanto Napoli», ha scritto l'ex sindaco di Napoli su facebook, in risposta alle parole del Premier dal palco della kermesse fiorentina. © Riproduzione riservata