Lista De Luca: spunta una «ex miss» imputata per truffa




NOCERA INFERIORE (SA) - Nuova grana per Vincenzo De Luca in vista delle regionali. Esplode improvvisamente, come un fulmine a ciel sereno, il caso che coinvolge Antonella Tramontano, giovane e avvenente avvocato con trascorsi nel mondo delle sfilate, candidata alle prossime elezioni nella lista dei democratici è imputata, in un processo, per falsi sinistri stradali. La giovane candidata, che un po' di tempo fa partecipò anche alle selezioni di «Miss Italia», si dichiara totalmente estranea ai fatti e, con estrema serenità, dichiara che, molto presto, farà chiarezza sulla sua posizione e dimostrerà la sua innocenza. Secondo l'accusa, Antonella Tramontano ed altre 11 persone tra cui il marito, sono responsabili, a vario titolo, di associazione a delinquere per truffa e falso ideologico a scopo di ottenere, chiaramente in maniera illecita, somme di denaro attraverso sinistri stradali mai verificatisi e ottenendo così risarcimenti assicurativi indebiti. «Ho studiato a fondo la posizione della mia assistita - dichiara l'avvocato difensore della Tramontano, Giuseppe Della Monica, così come riportato anche dal Corriere del Mezzogiorno - e siamo sicuri che riusciremo a dimostrare la totale estraneità ai fatti. La posizione della signora fu stralciata e a giugno in aula faremo valere le nostre ragioni». © Riproduzione riservata