Lunedi 11 dicembre 2017 17:49

Cantone sull’affermazione della Bindi «è sostanzialmente corretta»




MILANO - «Credo che l'affermazione della presidente della commissione Antimafia sia sostanzialmente corretta. Ovviamente non è una affermazione che può riguardare l'intera società napoletana». Lo ha dichiarato il presidente dell'Anticorruzione, Raffaele Cantone, a margine di un convegno sulla legalità organizzato da Confcooperative a Expo, commentando l'affermazione del presidente della commissione Antimafia, Rosy Bindi «la camorra è parte costitutiva della città di Napoli». «E' corretta - spiega Cantone - se non si pensi che sia una questione antropologica perché non è vero che la camorra sia antropologicamente una realtà tipica dei napoletani, ma è giusta se si pensi che la camorra purtroppo abbia svolto un ruolo anche storico. Basti ricordare che quando arrivò Garibaldi a Napoli fece un'alleanza con la camorra di allora». © Riproduzione riservata