Sabato 16 dicembre 2017 08:20

De Luca da Capri: «Voglio una Campania stile Galles»




CAPRI (NA) -  «Una Campania che non sia più l'immagine dei disastri ambientali e degli omicidi per strada»: questo il progetto del presidente della Regione Vincenzo De Luca. «Voglio cambiare tutto, e abbiamo iniziato a farlo - ha annunciato nel corso del suo intervento al convegno dei giovani di Confindustria che si è svolto a Capri - Bisogna partire dai nostri punti di eccellenza, non solo la cultura e il turismo ma anche da altri settori come agroalimentare, aerospazio e automotive». «Non faccio la corsa sulla Lombardia, ma sul Galles - ha proseguito De Luca- Bisogna fare della Campania la prima per efficienza, ma c'è del terreno da recuperare e gli ostacoli della burocrazia da superare. Renzi sta cercando di dare una svolta ma il Paese continua a essere bloccato da leggi inutili e demenziali che non ci porteranno da nessuna parte». «Con la Legge di Stabilità arriveranno 450 milioni di euro in tre anni per le bonifiche della Terra dei Fuochi e Bagnoli , adesso la palla passa a noi, dobbiamo dimostrare di essere capaci di risolvere questo problema. Al Governo faccio una sola richiesta - ha concluso - L'incentivo fiscale di un credito di imposta come differenziale rispetto al Nord, per il resto non voglio nulla». © Riproduzione riservata