Giovedi 21 settembre 2017 00:03

Regione Campania, De Luca esce allo scoperto «Nessun vuoto di potere»




NAPOLI - «Non c'è nessun vuoto di potere. Tutto procede regolarmente e come previsto dalla legge. Come è ben noto io sono già al lavoro, dal giorno del voto, per risolvere i problemi della Campania». Così il neo governatore della Regione Campania esce allo scoperto dopo le polemiche sollevate a seguito della sua assenza alla cerimonia di proclamazione ieri pomeriggio al Tribunale di Napoli. «Ieri sono iniziate le procedure di proclamazione dei nuovi organi regionali - aggiunge - Non appena saranno concluse con la proclamazione del nuovo Consiglio, vi sarà il mio insediamento». Poi su twitter lancia il messaggio «La campagna elettorale è finita. C'è chi pensa a timbri, ricorsi, carte bollate. Noi pensiamo ai cittadini. Noi siamo al lavoro». De Luca ha anche disertato la manifestazione all'Ance sul codice degli appalti alla quale hanno preso parte il ministro Graziano Delrio e il presidente dell'Anticorruzione, Raffaele Cantone. © Riproduzione riservata