Ballottaggio a Napoli, Bassolino: «L’assenza del Pd è un delitto politico»




«A Napoli sulla scheda elettorale ben 22 simboli. Manca il Pd, eppure è il partito al governo del paese. È stato compiuto un vero e proprio delitto politico». Lo scrive su facebook Antonio Bassolino. L'ex sindaco di Napoli, candidato sconfitto alle primarie del centrosinistra, si è espresso così nel giorno del ballottaggio nel capoluogo partenopeo. Sono Luigi de Magistris e Gianni Lettieri a giocarsi la partita per Palazzo San Giacomo. Una stoccata diretta ai vertici del partito, sia locali che nazionali, criticati a più riprese da Bassolino. © Riproduzione riservata