Giovedi 23 novembre 2017 19:26

Napoli maglia nera per complessi sportivi, Moxedano «I soldi del San Paolo per un impianto in ogni municipalità»




NAPOLI - Maglia nera per gli impianti sportivi della città. L'assessorato allo sport del Comune di Napoli ha effettuato un censimento sull'impiantistica sportiva dal quale risulta che le strutture esistenti nella città di Napoli sono 46, questo significa che ci sono meno di 5 strutture sportive per ogni 100mila abitanti. «Un rapporto tra popolazione e impianti sportivi che fa scivolare la città di Napoli tra gli ultimi in classifica in Italia», dice il consigliere regionale Idv, Francesco Moxedano. «Alla luce di questi dati - continua Moxedano - il Comune di Napoli pensa di investire 20 milioni di euro per cambiare i sediolini e ristrutturare i bagni dello stadio San Paolo. Sarebbe più utile utilizzare questi 20 milioni di euro del credito sportivo per costruire un impianto sportivo in ogni municipalità, incrementando il patrimonio impiantistico, dando così maggiore possibilità ai nostri giovani alla pratica sportiva. I tifosi napoletani - conclude - hanno bisogno che la città si doti di un nuovo stadio polifunzionale, aperto 365 giorni all'anno, che sia consono ai parametri del calcio moderno ed europeo, così come i napoletani hanno diritto che venga ricostruito il Mario Argento abbandonato da anni e che gli sia restituito il Collana dalla Regione». © Riproduzione riservata