Giovedi 24 agosto 2017 08:45

Saviano, ironia sullo sportello “Difendi la città”: «Finito lo sputtanapoli»
Roberto Saviano commenta con ironia la decisione del sindaco di Napoli de Magistris di aprire uno sportello per segnalare i tentativi di diffamazione nei confronti della città

20 aprile 2017



«A partire da questa sera fino al 30 aprile c'è del lavoro per i difensori di Napoli e per i delatori che volessero fare segnalazioni allo sportello online "Difendi la tua città" ideato dal Comune». Roberto Saviano presenta così il suo spettacolo "La paranza dei bambini" che andrà in scena al Nuovo Teatro Sanità. Nel post su facebook non manca una buona dose d'ironia nei confronti della decisione del sindaco di Napoli de Magistris di aprire uno sportello online per segnalare i tentativi di diffamazione nei confronti della città.

«Ci sarà magari anche lavoro per l'avvocatura comunale», prosegue lo scrittore riferendosi allo spettacolo. Poi mette in guarda il regista Mario Gelardi e gli attori della compagnia dai possibili attacchi di coloro che ritengono lesa l'immagine di Napoli. «Attento Mario e attenti voi ragazzi, non conta che ogni giorno lavoriate per dare dignità alla vostra terra, non contano i laboratori che organizzate per i bambini, non conta il vostro impegno per lenire il disagio, sarete presi di mira perché a quanto pare il tempo degli #sputtanapoli è finito».

© Riproduzione riservata