M5s contro De Luca «Fa il gioco di Caldoro, vuole privatizzare l’acqua»




NAPOLI - «In Regione Campania, De Luca sta seguendo il disegno della giunta Caldoro. Con la nuova legge sull'acqua, si istituisce nuovamente un comitato centrale di controllo del servizio idrico che definisce affidamento e contratti ai gestori.» così il deputato pentastellato, Luigi Gallo, che nella serata di ieri ha partecipato alla Giornata nazionale in difesa del diritto all'acqua, organizzata dal coordinamento campano per la gestione pubblica dell'acqua, dal Comune di Napoli, dal Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua e dall'Azienda Speciale ABC Napoli. « De Luca priva i sindaci della possibilità di gestire l'acqua nei propri Comuni creando consigli direttivi di 30 persone nominate dai soliti inciuci della politica - continua Gallo dal palco dell'iniziativa - Lo abbiamo impedito a Caldoro grazie alla mobilitazione fatta assieme ai comitati e lo stesso faremo con De Luca.» Gallo, accompagnato da altri due portavoce del M5s, la consigliera regionale Maria Muscarà - neo-eletta alla segreteria della commissione speciale per la Terra dei Fuochi - e il sindaco di Quarto, Rosa Capuozzo, ha concluso «In Regione i consiglieri eletti del PD, tra questi ex sindaci che avevano aderito alla "Rete" per l'acqua pubblica, hanno promesso agli elettori un ritorno alla democrazia nella gestione dell'acqua. E' questa l'incoerenza e l'ipocrisia che denunciamo da tempo e che danneggia i cittadini». A fare eco alle parole di Gallo sono stati i portavoce del Movimento 5 Stelle di Torre del Greco «Numerosi sindaci campani e di tutta Italia domenica erano presenti alla Giornata nazionale in difesa del Diritto all'Acqua. Assente era invece il sindaco Ciro Borriello, che non ha pensato neppure di delegare un assessore o un consigliere comunale in rappresentanza dell'amministrazione. Un chiaro segnale della totale indifferenza del nostro sindaco rispetto al tema dei beni comuni. Torre del Greco era rappresentata solo dagli attivisti e da Luigi Gallo, nostro portavoce alla Camera dei Deputati» ©Riproduzione riservata