Sabato 18 novembre 2017 22:21

Contrattacco di Salvini a de Magistris: «La gente vera del sud è con me. Ti querelo»
Il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, parlando a Radio Padania ha detto di voler querelare il sindaco Luigi de Magistris per averlo etichettato come un nazifascista

22 febbraio 2017



MILANO - «La gente vera del sud sarà con me alla manifestazione dell'11 marzo a Napoli». Così, senza troppi giri di parole il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, ha risposto all'accusa del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, parlando in diretta alla radio di partito, Radio Padania, e dichiarando anche l'intenzione di querelare il primo cittadino napoletano.

Articoli correlati

De Magistris all'attacco di Salvini: «E' razzista e antimeridionale»

«Il sindaco di Napoli - ha detto Salvini - che ovviamente querelerò, ha detto che sono un nazifascista e che cercherà di impedire che io vada a Napoli. Un sindaco, ma vi pare possibile? Pensate a parti invertite, con un sindaco leghista che impedisce a qualcuno di venire a parlare: ci avrebbero massacrato. E invece con il segretario della Lega lo si fa». «Veri cittadini del sud - ha concluso - hanno prenotato un teatro da 2mila persone, che è già pieno per due terzi, alla faccia di de Magistris, dei centri sociali e di questi cinghiali ignoranti».

© Riproduzione riservata