Domenica 19 novembre 2017 18:59

Memoriale vittime di camorra a Castel Capuano, De Magistris: «C’è il si del ministero»




NAPOLI - Sarà Castel Capuano la sede del Memoriale delle vittime innocenti della camorra. La decisione è giunta al termine di un lungo incontro avvenuto questa mattina a Roma tra il sindaco De Magistris e il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, che ha accolto la proposta avanzata da La Repubblica e fatta propria da Palazzo San Giacomo. La notizia è stata confermata dal primo cittadino, intrattenutosi con alcuni giornalisti al termine dell'incontro. «Ho spiegato al ministro il senso dell'incontro condotto dall'assessore Alessandra Clemente - ha dichiarato De Magistris - gli ho illustrato l'idea di avere un luogo della memoria vivo, una sede per l'antimafia dei fatti, aperto ai giovani. Non un mausoleo, ma una sede viva di iniziativa e partecipazione, che vogliamo realizzare per prima cosa assieme ai familiari delle vittime». Raggiunto l'accordo, si passa ora alla fase operativa, che sarà preceduta da un sopralluogo congiunto previsto per la prima settimana di Agosto, al quale prenderanno parte anche i familiari delle vittime, i vertici degli uffici giudiziari, la soprintendenza delle Belle Arti e una rappresentanza della Regione. Saranno gli stessi parenti delle vittime ad elaborare insieme al Comune una prima bozza di progetto, in attesa che vengano individuati gli spazi da destinare alla struttura, che verosimilmente comprenderà anche le aree esterne, dove saranno allestite proiezioni e manifestazioni. ©Riproduzione riservata