Mercoledi 16 agosto 2017 15:21

Nuovo attacco di De Magistris a Matteo Renzi: «E’ una vergogna, fa campagna elettorale»




NAPOLI - Nuovo attacco di Luigi De Magistris nei confronti di Matteo Renzi. Il sindaco di Napoli ha infatti duramente commentato l'incontro avvenuto ieri in prefettura tra il Premier, Vincenzo De Luca e la candidata sindaco del Pd Valeria Valente: «Ciò che è accaduto ieri è una vergogna, la prefettura è un luogo di governo della città, non di incontri elettorali. Se le cose continueranno ad andare avanti così non potrò fare altro che appellarmi al Capo dello Stato. Chiedo solo una campagna corretta, senza impegnare i massimi vertici delle istituzioni contro il sindaco, che almeno fino al mese di giugno resta democraticamente eletto». «Il tentativo è far credere che Valeria Valente equivale a Renzi - ha proseguito - anche per far dimenticare quanto di negativo accaduto con le primarie. Si firma un patto-truffa per la Campania, che in realtà sottrae tre miliardi di risorse». Il primo cittadino ha  annunciato di voler inviare una lettera al prefetto e al presidente della Repubblica per esprimere il suo «profondo rammarico» per quanto accaduto, e per chiedere che non vengano usate le istituzioni per condizionare la campagna elettorale. De Magistris ha inoltre definito «un'immagine violenta» la foto dell'incontro di ieri in prefettura tra Renzi e la Valente, pubblicata sul profilo facebook del Presidente del Consiglio © Riproduzione riservata