Martedi 21 novembre 2017 02:51

Un grande concerto in piazza Dante a Napoli per il primo maggio

25 aprile 2017



«Sarà il concerto dei popoli». Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, annuncia un grande evento musicale in centro a Napoli per il primo maggio. Si terrà in piazza Dante e proporrà, per grandi linee, la line up che si è esibita sul palco di Pontida. L'annuncio, ripreso dall'agenzia Omninapoli, è arrivato a margine della consegna della medaglia della città al cast di Indivisibili, in sala Giunta a Palazzo San Giacomo. Il concerto, spiega de Magistris, «parte da un progetto consolidato, Terroni uniti, a cui aggiungerei: terroni di tutto il mondo unitevi e uniamoci».

Non sarà un progetto estemporaneo. Il sindaco punta a rendere il concertone napoletano del primo maggio un appuntamento fisso. «Lo abbiamo inserito nel Dup del Comune di Napoli. «Un progetto culturale che vede centinaia di artisti impegnati per la giornata del primo maggio, dalle 16 a notte, tutti a titolo gratuito, per questo progetto che mette insieme lavoro, diritti, accoglienza, antirazzismo e Sud del mondo». L'evento, prosegue de Magistris, «sarà caratterizzato dal protagonismo dei popoli del sud, non solo Sud Italia e Sud Europa e mai in contrapposizione con i popoli del nord». «È la prosecuzione - conclude - di un viaggio che supera ogni confine e abbatte ogni muro che da Pontida si sposta a Napoli per il primo maggio».

© Riproduzione riservata