Mercoledi 20 settembre 2017 00:34

Primo incontro di De Luca a Palazzo Chigi da governatore. E intanto l’Avvocatura esprime il parere




ROMA - C'è anche il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca all'incontro del Governo con i governatori e i sindaci a Palazzo Chigi per discutere di immigrazione. È la prima volta che Vincenzo De Luca partecipa ad un incontro della delegazione della conferenza delle Regioni in qualità di neo-governatore. De Luca ha fatto il suo ingresso dal retro di Palazzo Chigi, in auto, e non ha rilasciato dichiarazioni, diversamente da come hanno fatto i presidenti della Lombardia Roberto Maroni, del Veneto Luca Zaia e della Liguria Giovanni Toti. Intanto sulla questione della sospensione del presidente della Regione Campania, l'Avvocatura dello Stato ha dato il suo parere al governo chiarendo che è necessario «correggere la legge Severino» e sospendere De Luca «dopo la nomina della giunta». Anche perchè se venisse decisa la sospensione prima della nomina di una giunta e di un vice si finirebbe per affermare l’incandidabilità di De Luca, che invece è stato legittimamente eletto e proclamato dalla Corte d’appello di Napoli. Dunque il decreto legge, che il governo potrebbe approvare già domani, prevedere che, prima della nomina del vice presidente e della giunta, De Luca non potrà essere sospeso. Quindi, l’atto di nomina sarà pienamente efficace e garantirà la continuità dell’ente Regione e la sua piena funzionalità. © Riproduzione riservata