Martedi 26 settembre 2017 11:09

Bassolino “difende” de Magistris: «Un errore non invitarlo alla riunione in Prefettura»




Continua a far parlare la riunione tenutasi domenica in Prefettura a cui hanno preso parte il premier Renzi, il presidente della Regione Campania De Luca e la candidata sindaco del Pd a Napoli, Valeria Valente. La decisione di non invitare de Magistris alla riunione non è piaciuta ad Antonio Bassolino che, su facebook, ha criticato la scelta. «Nella Prefettura di Napoli si sono svolte due riunioni - ha scritto Bassolino -. L'una giusta e positiva: la firma per il patto della Campania. L'altra anomala e discutibile. Lo stile istituzionale è molto importante. Sempre. Vale per il sindaco e vale per il governo. All'incontro sulla lotta alla camorra e sul rione Sanità deve essere invitato e partecipare il sindaco». Poi ha aggiunto: «Che de Magistris non prenda parte, sbagliando, alla cabina di regia su Bagnoli non giustifica l'errore di discutere di Napoli e di lotta alla camorra senza il sindaco. Chiunque l'abbia avuta è stata un'idea sbagliata. In questo modo diventa troppo labile il confine tra istituzioni e politica. Tutti dobbiamo sapere che le campagne elettorali passano, e la città e le istituzioni restano». © Riproduzione riservata