Lunedi 25 settembre 2017 11:38

De Magistris: «Pronto per guidare il Paese»

27 marzo 2017



NAPOLI - «Non escluderei un'esperienza nazionale anche alla guida del Paese». Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, nel corso di un'intervista a Canale 9, si è espresso sulla possibilità di candidarsi a premier.

De Magistris ha affermato che ciò sarà pensabile solo a conclusione del suo secondo mandato di sindaco che scade nel 2021, «trasformando la nostra esperienza, con il sostegno di altri, in un movimento nazionale, e dopo aver amministrato Napoli per dieci anni, potrei candidarmi alla guida del Paese».

L'obiettivo di de Magistris è «costruire insieme ad altri amministratori locali, associazioni, comitati e movimenti, una politica diversa fatta di mani pulite, coraggio e di lontananza dai centri mafiosi e corrotti perché - ha aggiunto - le vere questioni nazionali sono corruzione e mafie rispetto alle quali la nostra amministrazione non è ambigua. Noi siamo lontani da quei centri di potere».

Articoli correlati

De Magistris: «Impegnarmi sul fronte nazionale? Se ne parla nel 2021»
De Magistris fantastica da premier contro Salvini: «Se dovessi candidarmi lo farei per unire l'Italia»
© Riproduzione riservata