Mercoledi 13 dicembre 2017 23:53

Mattarella al Maschio Angioino per le Quattro Giornate di Napoli: «Messaggio di unione e speranza»




NAPOLI - Giornata di impegni istituzionali per Sergio Mattarella a Napoli. Il Capo dello Stato, dopo aver inaugurato l'anno scolastico a Ponticelli, si è recato al Maschio Angioino per le celebrazioni delle Quattro Giornate di Napoli, iniziate il 28 settembre del 1943. Il Presidente della Repubblica ha preso parte alla celebrazione in compagnia del sindaco Luigi de Magistris e del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. «Le Quattro Giornate sono un messaggio di fortissima unione e speranza, oltre che di affetto», ha dichiarato Mattarella ai cronisti presenti. Il Capo dello Stato ha deposto una corona di fiori sulla lapidi che ricorda i martiri della storica rivolta napoletana del 1943. © Riproduzione riservata