Martedi 21 novembre 2017 01:31

Movimento 5 Stelle a de Magistris: «Pensi ad amministrare bene Napoli invece di governare il Paese»

29 marzo 2017



NAPOLI - «Ha ragione de Magistris, ci siamo incontrati in passato sui temi comuni dei nostri meetup e del Blog di Grillo che, come lui stesso riconosce, gli diede una forte mano per l'elezione in Europa. Tuttavia, la cosa che il sindaco non comprende è che il Movimento 5 Stelle è portatore innanzitutto di un modo nuovo di fare politica, oltre che di contenuti di cui tanti si riempiono inutilmente la bocca senza dare seguito alle promesse. Primo tra tutti, tenere fede alla parola data e agli impegni assunti. Noi portiamo a termine i nostri mandati, anche quando i sondaggi ci darebbero vincenti con i volti dei portavoce che sono diventati più noti». A dichiararlo sono il deputato del M5S Roberto Fico e i consiglieri comunali Francesca Menna e Matteo Brambilla riferendosi alla possibilità di de Magistris di candidarsi a premier.

«Non esistono patti di desistenza – continuano i grillini - i nostri candidati sono sempre sconosciuti all'inizio perché abbiamo detto no alle carriere. Non alziamo muri, siamo sempre disponibili al dialogo sui temi a prescindere dal fatto che non facciamo alleanze: anche su questo chiari e coerenti da sempre. E' così in Parlamento, è così al Consiglio comunale di Napoli, come de Magistris ben sa e potrebbe verificare meglio, se desse maggiore attenzione e ascolto sostanziale, non solo di facciata, a chi fa opposizione sana e propositiva».

«Quanto alla credibilità sul nazionale, prima di criticare i 10 mesi di governo della Raggi, ci spieghi un po’ come mai dopo 6 anni a Napoli il trasporto pubblico è al collasso, il welfare non esiste più, la raccolta differenziata ferma allo stadio sperimentale, la riqualificazione della zona occidentale e orientale inesistente. Sei anni sarebbero stati sufficienti per interventi strutturali, ma oltre pochi eventi isolati di richiamo non è stato in grado di far ripartire realmente la città, che sprofonda sempre più nell'assenza totale di servizi a danno delle fasce medie e deboli. De Magistris – concludono i portavoce del Mocimento 5 Stelle - si preoccupi di amministrare bene Napoli piuttosto che pensare al governo del Paese».

Articoli correlati

De Magistris: «Pronto per guidare il Paese»
De Magistris: «Impegnarmi sul fronte nazionale? Se ne parla nel 2021»
De Magistris fantastica da premier contro Salvini: «Se dovessi candidarmi lo farei per unire l'Italia»
© Riproduzione riservata