Mercoledi 20 settembre 2017 11:23

Candidati inconsapevoli, Martusciello contro Valente: «Si dimetta immediatamente»

30 gennaio 2017



«Com'è possibile che un candidato a sindaco non conosca i consiglieri che corrono per lei specie se la lista porta il suo nome? Non stiamo parlando di elezioni municipali ma comunali, quelle in cui la segreteria di un candidato a sindaco chiama i suoi candidati consiglieri una volta al giorno». Così in una nota il coordinatore vicario di Forza Italia a Napoli, Fulvio Martusciello, riferendosi alla notizia di ieri de Il Mattino secondo la quale sarebbe stata candidata a sua insaputa una ragazza disabile nelle liste collegate alla candidatura di Valeria Valente, in occasione delle ultime elezioni amministrative.

Articoli correlati

Napoli, ragazza disabile candidata a sua insaputa alle elezioni

La Valente ha dichiarato di essere estranea ai fatti ma, per Martusciello, non è ipotizzabile che non fosse a conoscenza di ciò che stava accadendo. «Ma a chi vogliono raccontarla che nessuno sapeva nulla? Penso che Valeria Valente debba dimettersi senza indugio da consigliere comunale di Napoli perche' la sua elezione e' avvenuta con candidature di persone inconsapevoli», conclude Martusciello.

© Riproduzione riservata