Mercoledi 22 novembre 2017 02:53

Napoli. Ragazza Down candidata a sua insaputa, la Procura apre un fascicolo

30 gennaio 2017



NAPOLI - La Procura della Repubblica di Napoli ha aperto un fascicolo sulla candidatura presentata alle scorse elezioni amministrative a insaputa di una 23enne napoletana affetta dalla sindrome di Down.

Attualmente non sono state formulate ipotesi di reato. Le indagini sono state affidate a un Pm della sezione reati contro la pubblica amministrazione, coordinata dal procuratore aggiunto, Alfonso d'Avino.

Stando a quanto riportato nella giornata di ieri dal quotidiano Il Mattino, il nome della ragazza sarebbe comparso nella lista della candidata del Partito Democratico, Napoli Vale - Valeria Valente sindaco. Una vicenda di cui la 23 enne è venuta a conoscenza solo quando la Corte d'Appello ha notificato la richiesta di rendiconto delle spese e dei contributi elettorali.

© Riproduzione riservata