Venerdi 17 novembre 2017 18:42

Regione Campania, respinta mozione di sfiducia del Movimento 5 Stelle contro De Luca
Il numero di firme raccolte è insufficiente per presentare una mozione di sfiducia. Ne servono in numero pari a un quinto dei componenti del Consiglio

30 novembre 2016



NAPOLI - La presidenza del Consiglio regionale della Campania ha respinto la mozione di sfiducia verso il governatore, Vincenzo De Luca, presentata dal Movimento 5 Stelle. Sono state raccolte solo sette firme, tutte dei consiglieri pentastellati. Lo Statuto della Regione prevede infatti per una mozione un numero di firme pari almeno a un quinto dei membri del Consiglio, ovvero cinquanta consiglieri più il presidente della Giunta. A comunicarlo ai componenti del Consiglio, è stato il vicepresidente Tommaso Casillo.

© Riproduzione riservata