Venerdi 23 febbraio 2018 21:43

De Luca conferma: «Un piano per assumere 200mila giovani al Sud nel 2017»

30 dicembre 2016



«Farò una battaglia perché il governo avvii un piano per il lavoro nel Sud. Nel 2017 apriremo un confronto e se necessario una sfida con il nuovo governo per il lavoro dei giovani». È la priorità per il 2017 annunciata oggi dal governatore della Campania Vincenzo de Luca, che ha presentato il bilancio delle cose fatte nel 2016, riassunte nel volume di 117 pagine "Un anno per la Campania". De Luca ha presentato anche i programmi della Regione per l'anno nuovo, rilanciando il piano di investimenti pubblici per il lavoro già annunciato nel corso della Conferenza per il Mezzogiorno di novembre: «Con un investimento 2,6 miliardi di euro all'anno - ha detto - si possono avviare al lavoro duecentomila giovani meridionali non a stipendio pieno ma con uno scaglionamento delle retribuzioni. La situazione sociale del sud è insostenibile e non penso che chi ha responsabilità politiche istituzionali possa dire a una generazione intera di aspettare tre-cinque anni».

© Riproduzione riservata