Lunedi 23 ottobre 2017 22:40

La storia cruda e predestinata di un uomo del Sud: “Avemmaria” al Nuovo Teatro Sanità
Lo spettacolo nel foyer del teatro per la rassegna "L’Altare di S."

02 dicembre 2016



NAPOLI - «Il protagonista non ha nome. Potrebbe essere chiunque. Potremmo essere noi, di questa parte del Sud». Le note di regia descrivono alla perfezione il senso dello spettacolo che andrà in scena domenica 4 dicembre, ore 18.00, al Nuovo Teatro Sanità.

Si intitola "Avemmaria" e si terrà in uno spazio "inusuale" a tratti "sperimentale": il foyer del teatro. Farà parte della rassegna "L'Altare di S." ed è una rappresentazione di Emilio Nigro, con Fabrizio Pugliese e la regia di Fadrizio Saccomanno e Fabrizio Pugliese.

Lo spettacolo rappresenterà il destino di un uomo del Sud stritolato, come la terra da cui proviene, dai poteri forti: Chiesa, Malavita, Stato. Sul palco, un solo personaggio e una statua della madonna, madre, come la terra del Sud da cui proviene il protagonista, teatro di queste realtà.

Per ulteriori info e prenotazioni è possibile telefonare al numero 3396666426.

© Riproduzione riservata