Giovedi 24 agosto 2017 10:54

Piano City Napoli, da piazza Plebiscito fino alle case private dei cittadini partenopei




NAPOLI - 400 pianisti, 200 eventi e 60 house concerts si preparano a caratterizzare la quarta edizione del festival "Piano City Napoli", in città dal 13 al 16 ottobre. Il pianoforte invaderà con la su musica le strade e i siti storici di Napoli come il colonnato di piazza del Plebiscito, Palazzo Zevallos Stigliano, la Scala di Montesanto e la Galleria Umberto I. La novità di questa edizione è che ospiteranno i live anche abitazioni private dei cittadini partenopei. Anche alcuni "salotti privati" apriranno quindi le porte al pubblico per una selezione musicale che spazierà dal rock alla classica e dal pop al jazz. Un'altra novità riguarda invece gli studenti-pianisti dell’Università degli Studi Federico II che saranno protagonisti di una maratona musicale. Le prime tre date del programma "Piano City Napoli 2016" sono: sabato 8 ottobre, un evento in anteprima alla Galleria Umberto I dove il pubblico potrà ascoltare "Vexations" di Erik Satie, dalle ore 15.00 alle 20.00; giovedì 13 ottobre, occasione speciale in cui suoneranno 21 pianoforti sotto il colonnato di piazza del Plebiscito per il concerto, alle 21.30, di Patrizio Marrone intitolato "Riflessioni"; venerdì 14 ottobre, una serata con l'Organic Piano Orchestra che risuonerà anch'essa da sotto il colonnato di piazza del Plebiscito alle ore 21.00.