Mercoledi 23 agosto 2017 02:33

Vinicio Capossela in concerto al Teatro Augusteo

06 marzo 2017



C'è chi lo conosce per le sue canzoni, chi per i suoi libri e chi, ancora, per il suo Sponz Fest, il festival itinerante della zona irpina. Vinicio Capossela è senza dubbio un artista a tutto tondo che dal 1990 realizza il suo percorso artistico a base di folk, jazz e pop.

Dieci dischi in tutto, l'ultimo Canzoni della cupa uscito lo scorso maggio ha dato vita a ben due tour: il primo Polvere partito questa estate a cui fa seguito Ombra. Canzoni della cupa e altri spaventi iniziato il 28 febbraio all'Arcimboldi di Milano. Ventidue date in tutto in giro per l'Italia in cui il cantautore presenterà gli ultimi brani e i grandi successi del passato. «L’Ombra è come una grande scatola in cui abbiamo buttato fin da bambini le cose che abbiamo temuto di mostrare. L’inconscio personale e quello collettivo stanno in questa grande scatola. Un’Ombra che non nasconde ma rivela: sentimenti, assenze, malebestie, animali totemici, radici, proiezioni, ritrovamenti, defunti, archetipi, draghi, duplicità, governi, personalità. Ogni volta che una passione ci proietta oltre noi stessi essa genera un’Ombra… l’Ombra, questo confine labile tra luce e tenebra, tra coscienza e incoscienza. Tra sogno e consapevolezza» Così Capossela commenta la scelta del nome dei disco e del tuor che da esso è nato.

Vinicio Capossela arriverà a Napoli il prossimo 15 marzo alle 21:00 al Teatro Augusteo. I biglietti, acquistabili sui principali circuiti di vendita, hanno un prezzo che varia da 46,00€ per la Galleria, 49,00€ per la Poltrona e 52,00€ per la Poltronissima.

© Riproduzione riservata