“84 giorni”, il mistero del quarto Caravaggio in scena all’Archivio Storico del Banco di Napoli

09 giugno 2017



Domenica 11 giugno NarteA proporrà al suo pubblico lo spettacolo itinerante "84 giorni - Le ombre di Caravaggio", presso la nuova sede dell'associazione a Palazzo Ricca, sede dell'Archivio Storico del Banco di Napoli.
Lo spettacolo, partendo da una fede di credito ritrovata presso l'Archivio, ricostruisce scenicamente le vicende misteriose legate alla realizzazione di un quarto Caravaggio a Napoli. La misteriosa opera fu commissionata e pagata, come attesta il documento ritrovato, dal mercante Radolovich e pare raffiguri una Madonna con bambino in braccio. Del quadro, però, a Napoli non è stata rinvenuta traccia. Tante le ipotesi emerse lungo il corso della storia: si sostiene che il quadro non sia mai stato realizzato o che sia entrato nella composizione delle Sette opere della Misericordia. Incompiuto o portato a termine da altra mano, le dicerie si rincorrono giungendo fino a Vienna, dove una Madonna del Rosario sembra incarnare esattamente le caratteristiche della commissione di Radolovich. Proprio come in un giallo storico, il regista Febo Quercia ricostruisce la vicenda tra i corridoi del suggestivo Archivio del Banco di Napoli, muovendosi tra testimonianze scritte e il groviglio di misteri che circonda la figura di Michelangelo Merisi.
Sono previste due repliche, una alle 18.30 e una alle 20.15. Il costo del biglietto è di 15 euro, per partecipare è necessaria la prenotazione ai numeri 339 7020849 o 333 3152415.
© Riproduzione riservata